Ferdinandea (Stilo); Villaggio siderurgico di Chiesa Vecchia

La lavorazione artigianale della ginestra

domenica 15 settembre 2019 09:00

domenica 15 settembre 2019 17:00

Una domenica alla riscoperta delle antiche tradizioni. Trekking Stilaro e l’associazione “Baco e Ginestra” ti faranno diventare attore di tutte le fasi della lavorazione, dalla raccolta fino all’ottenimento della stoppa, nel greto del torrente. La filatura e la tessitura saranno presentate presso la sedi di “Baco e Ginestra”.

***DESCRIZIONE***

Trekking Stilaro Guide Ambientali Escursionistiche e l’associazione “Baco e Ginestra” ti invitano a trascorrere una giornata esperienziale alla riscoperta di una lavorazione artigianale antica: la fibra di ginestra.

Seguiremo tutte le fasi della lavorazione: raccolta (su un percorso di circa 2 km), selezione, bollitura, spellatura e pestatura fino ad ottenere la stoppa. Ci fermeremo per il pranzo, quindi ci sposteremo presso la sede dell’associazione dove verrà illustrata la filatura e la tessitura della fibra ottenuta.

***PROGRAMMA***

Raduno e registrazione dei partecipanti. Spostamento in auto fino al luogo di inizio della escursione.

Escursione con raccolta e selezione dei rami di ginestra. Trasporto fino al punto di lavorazione.

Selezione dei fuscelli e bollitura dei mazzetti.

Sistemazione dei mazzetti nel fiume. Raccolta dei mazzetti lavorati la settimana prima, e spellatura.

Battitura e lavaggio finale della stoppa

Pranzo al sacco.

Rientro alle auto e spostamento verso stilo dove nella sedi di “Baco e Ginestra” saranno illustrati i passaggi successivi: filatura, orditura del telaio, tessitura a mano e ottenimento di manufatti.

***INFORMAZIONI***

» Il raduno è per domenica 15 settembre alle ore 9 nel piazzale della chiesa di Bivongi (https://bit.ly/2Mv1jqr).

» l’esperienza è adatta a adulti e bambini purché muniti di scarpe da trekkin. Si consigliano scarpe di ricambio per le lavorazioni da fare con i piedi nell’acqua.

» Abbigliarsi a strati, in modo adeguato rispetto alla stagione.

» Il pranzo è previsto al sacco a cura dei partecipanti. È consigliato portare su percorso uno snack o frutta secca da consumare durante il cammino. È obbligatorio avere ad almeno 1 litro di acqua a testa.

» La quota di partecipazione è di 15 euro a persona.

#include file="include.aspx"